Vaccini, Meningite e Ka$te

Standard

Tre casi di Meningite a Roma

L’Haemophilus B per cui esiste un vaccino…

Ma il panettiere sotto casa, Le Iene, l’internet, il lavavetri al semaforo e quel tizio semidconosciuto in quel programma di cucina in TV dicono che i vaccini fanno male, così ho deciso di ascoltare loro e non i medici che han studiato medicina (che sono corrotti dalla Ka$ta dell’industria farmaceutica…io stessa in università ho assistito solo a lezioni del signor Bayer, del signor Teva…quelle del signor Menarini poi erano fenomenali…)

Alla fine, vuoi che uno che ha studiato medicina per anni ne sappia di più del complottaro di turno?

Il complottaro dice “SVEEEGLIAAAAA!!!1!1!” e questo basta a far denotare quanto ne sappia più degli altri sull’argomento…

Annunci

Nutella, scie kimike e gombloddi

Standard

Morto Michele Ferrero, il papà della Nutella.

Grazie per la Nutella…ma anche per i Kinder Sorpresa (che hanno segnato la mia infanzia), per i Duplo, per i Ferrero Rocher, per i Pocket Coffee, per i Kinder Cereali…

Ora insegna agli angeli a farsi crescere le maniglie dell’amore!

Certo però che leggere (su i vari Social Network e link alla notizia) commenti del calibro:

“La Nutella contiene Olio di Palma, che è il male assoluto!!!111!! SVEGLIAAAAAA!!1! Le scie Kimike!!Uno!1!”

mi fa perdere fiducia nel genere umano…

Possibile che, secondo certi soggetti, ogni persona che abbia un po’ di importanza sia implicata in un cazzo di complotto per ucciderci tutti? Ma svegliatevi voi!

Questa continua ricerca al complotto, questo continuo pensar male di chiunque, questa convinzione che qualunque persona a questo mondo stia facendo di tutto per rovinare gli altri, questo continuo essere incazzati, non vi starà distogliendo dalle cose belle della vita?

Piacere mio!

Standard

Entra in ambulatorio un paziente anzianotto, ma ancora bello arzillo.

– Paziente: Dottoressa, ecco le carte del mio intervento XXX di 15 anni fa…le carte del ricovero di 10 anni fa…le medicine che mi ha dato lo specialista…gli esami del sangue di 2 anni fa…

(Seguono mille mila carte risalenti quasi all’infanzia)

– Io: perfetto! Per cui ha bisogno dell’impegnativa per una visita di controllo? O le servono le medicine?

– Paziente: no niente…volevo solo conoscerla!

Tom Tom

Standard

Suona il telefono

Paziente: Buongiorno Dottoressa! Sono Tal dei Tali, può venire a visitare mio padre?

Io: Mi può dare l’indirizzo?

Paziente: Guardi è facilissimo: dalla pizzeria “Lo zozzone” giri a destra…

Io: Signora, non sono della zona…mi dia la via e il numero civico!

Paziente: Ma guardi, dalla pizzeria giri a destra e poi c’è casa di tizio…

Io: Signora, mi dia la via e il numero civico, non conosco la zona!

Paziente: Allora, Via Dos poi davanti a casa di Caio c’è sempre una Opel parcheggiata…

Io: Signora, il numero civico…

Paziente: Ah! Vabbè…facciamo 5…

Io: …..

Ogni santa volta

Standard

Paziente: ho portato il prelievo dell’INR mio/di mia mamma/mia nonna/mia zia…

Io: ok! Vediamolo! Come mai prende il Coumadin?

Paziente (con aria da “so tutto io”): per fluidificare il sangue!!

Io (reprimendo l’istinto di dire “ho studiato mille mila anni medicina, non ho molte certezze, ma almeno la funzione del Coumadin la conosco”): ok…ma perché ha iniziato a prenderlo?