Le insonni notti di guardia…

Standard

Sabato ho avuto il mio primo turno di notte di 12 ore.
Ma come funzionano i turni di notte per noi specializzandi? Qual è il nostro ruolo?
Scordatevi quello che vedete in Grey’s Anatomy o similari: il nostro ruolo (almeno qui) è quello di filtro delle chiamate in quanto non abbiamo alcun potere decisionale (non scherzo: mi hanno quasi fatto il culo perché mi sono presa la libertà di somministrare del Paracetamolo ad un paziente con quasi 39°C di Febbre).
In pratica se succede qualcosa, qualsiasi cosa, gli infermieri chiamano te e poi decidi se chiamare il medico strutturato.
Nella mia prima notte di guardia dalle 2 alle 7 sono stata svegliata ogni ora e mezza:

  • Un paziente non dormiva
  • Mi hanno passato la chiamata di un tizio da casa sua che mi chiedeva che fare per suo padre che urinava sangue (vorrei far notare che per cose del genere occorre andare in Pronto Soccorso o chiamare la Guardia Medica Territoriale…non di certo il medico di un reparto ospedaliero che in quel momento deve occuparsi solo dei degenti)
  • Un paziente aveva quelli che mi sono stati riferiti come spasmi, che si è poi scoperto essere un GRAVISSIMO caso di singhiozzo (…)
  • Fare un prelievo

Morale della favola: io non ho dormito nulla, mentre lo strutturato si è fatto le sue belle 8 ore di sonno…direi che il mio lavoro l’ho svolto alla perfezione!

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...