Specializzanda ed emigranda (senza la valigia di cartone)

Standard

Finalmente posso cambiare il sottotitolo al mio blog: non sono più un medico sostituto, ma ufficialmente una specializzanda (e questo ormai da un mese).

Le dinamiche di ripescaggio del concorso nazionale mi hanno sballottato abbastanza: ad agosto (all’uscita delle graduatorie) la prospettiva di farmi un altro anno nel limbo delle sostituzioni era praticamente realtà. Poi colpo di scena a Settembre: ripescaggio in Neurochirurgia a Sassari! Panico per dovermi trasferire su un isola (che l’EasyJet d’inverno non si incula per nulla sospendendo tutti i voli diretti da Malpensa ad Alghero, rendendo quasi impossibile vedermi almeno nel weekend con il mio ragazzo) accompagnata dal terrore di dover prendere in mano un bisturi ed aprire un cranio ad un cristiano. Continua a leggere

Annunci

Nuovo suffragio semi-universale

Standard

Dopo aver letto svariati commenti pseudo intellettuali su Facebook e Twitter sulle recenti elezioni Europee, ho deciso di fare una proposta di legge: una volta compiuti 18 anni, prima di consegnare la scheda elettorale, si chiede al candidato di scrivere la seguente frase:

Hai chiamato Tizio per fare i complimenti a lui e ai suoi compagni di squadra per aver vinto la partita?”

A chi sbaglia mettere l'”H” dovrebbe essere smolecolata immediatamente la scheda elettorale davanti agli occhi…

E per il senato ancora più difficile: devi aver compiuto 25 anni e saper coniugare un congiuntivo.