Le insonni notti di guardia…

Standard

Sabato ho avuto il mio primo turno di notte di 12 ore.
Ma come funzionano i turni di notte per noi specializzandi? Qual è il nostro ruolo?
Scordatevi quello che vedete in Grey’s Anatomy o similari: il nostro ruolo (almeno qui) è quello di filtro delle chiamate in quanto non abbiamo alcun potere decisionale (non scherzo: mi hanno quasi fatto il culo perché mi sono presa la libertà di somministrare del Paracetamolo ad un paziente con quasi 39°C di Febbre).
In pratica se succede qualcosa, qualsiasi cosa, gli infermieri chiamano te e poi decidi se chiamare il medico strutturato.
Nella mia prima notte di guardia dalle 2 alle 7 sono stata svegliata ogni ora e mezza: Continua a leggere

Annunci

Specializzanda ed emigranda (senza la valigia di cartone)

Standard

Finalmente posso cambiare il sottotitolo al mio blog: non sono più un medico sostituto, ma ufficialmente una specializzanda (e questo ormai da un mese).

Le dinamiche di ripescaggio del concorso nazionale mi hanno sballottato abbastanza: ad agosto (all’uscita delle graduatorie) la prospettiva di farmi un altro anno nel limbo delle sostituzioni era praticamente realtà. Poi colpo di scena a Settembre: ripescaggio in Neurochirurgia a Sassari! Panico per dovermi trasferire su un isola (che l’EasyJet d’inverno non si incula per nulla sospendendo tutti i voli diretti da Malpensa ad Alghero, rendendo quasi impossibile vedermi almeno nel weekend con il mio ragazzo) accompagnata dal terrore di dover prendere in mano un bisturi ed aprire un cranio ad un cristiano. Continua a leggere

La mia sarta è un gran meccanico

Standard
Se l’immunologia fosse stata così semplice come la spiega Beppe, avrei preso 30 e Lode all’esame…
Vi direi “fate quel cazzo che volete, non vaccinatevi emerite teste di minchia”, ma quello che non vi ha spiegato il vostro amato Guru Beppe, è l’immunità di gregge.
E non ve l’ha spiegata perché magari neanche sa che cazzo sia, visto che quello del medico e del divulgatore scientifico NON è il suo lavoro.

Continua a leggere

E bando fu

Standard

Lo stavamo aspettando dal 28 FEBBRAIO….dopo 3 mesi di attesa e dopo aver disatteso 3 scadenze autoimposte (28 FEBBRAIO, 30 APRILE e 26 MAGGIO), il MIUR il 27 MAGGIO ci ha finalmente degnati del BANDO PER L’ACCESSO ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELL’AREA MEDICA.

Quello del 28, 29, 30 e 31 LUGLIO sarà il secondo test nazionale per l’accesso alle scuole di specializzazione.

Dopo il disastro dell’anno scorso (irregolarità,  scopiazzature varie in diverse sedi del test, punteggi somiglianti al limite dell’inverosimile in alcune aule e, infine, l’errore madornale del CINECA che ha invertito le prove di 2 area) il nuovo bando avrà risolto alcune criticità? Che differenze ci sono con il bando vecchio?

Ecco una mia analisi personale, punto per punto. Continua a leggere

Dovreste vergognarvi…

Standard
  • AGOSTO 2014: esce un comunicato del MIUR (non un articolo di Topolino) che dice che il prossibo bando sarà emanato entro il 28 FEBBRAIO 2015.
  • METÀ FEBBRAIO 2015: il Ministro dell’istruzione on. Giannini (non il primo che passa) in un’interrogazione parlamentare (per cui in un’occasione ufficiale, non al bar) conferma che il bando sarà emanato entro il 28 Febbraio, con concorso entro Aprile.
  • 28 FEBBRAIO, ORE 21 CIRCA: esce un comunicato del MIUR che dice che il bando sarà pubblicato entro il 30 APRILE e il concorso entro il 31 LUGLIO.
  • TRA MARZO E APRILE: il Ministro Giannini ripete più volte, in occasioni ufficiali, che il bando sarà emanato entro il 30 Aprile, con Concorso entro il 31 Luglio.
  • OGGI, 30 APRILE 2015, ORE 20:30 CIRCA: questo…un post su Twitter dall’account del MIUR (UN CAZZO DI POST SU TWITTER!) che dice questo…

wp_ss_20150430_0003

Continua a leggere

Da dove hai detto che vengo?

Standard

Oggi quasi rissa in ambulatorio…

Dentro in studio con un paziente, sento caciara in sala d’aspetto.

Finisco e faccio entrare la Sciura Tonia.

SCIURA TONIA: ho chiesto alla signora che c’è lì fuori se era Ucraina, e lei ha iniziato a sbraitare…ma io volevo solo sapere se conosceva quelli che fanno i canti tipici nella loro chiesa, perché sono veramente toccanti!

Finisco con lei, faccio entrare la Signora in questione, bionda, occhi azzuri… visibilmente incacchiata.

SCIURA MARIA: quella signora mi ha chiesto se sono Ucraina…tutti pensano che sia Ucraina…ma io sono VENETA!

(Peccato che avesse davvero l’accento Ucraino…)